Contattaci
"A, B, C, solidarietà e pace"
ONLUS
Via Padre G. Petrilli 30
00132 Roma
info@abconlus.it www.abconlus.it
Tel. 0622152249
3461048370

Contattaci con SkypeSkype

Newsletter
Iscriviti per avere informazioni
sulle iniziative di
"A, B, C, solidarietà e pace"



Inserisci la tua e-mail
 




Abc Solidarietà e Pace

 
Guinea Bissau - Il colpo di stato va avanti!

14/04/2012 - 6.14:   I militari golpisti in Guinea Bissau, dopo aver deposto il Capo di Stato Maggiore dell’Esercito (CSME) Antonio Indjai, arrestato il Presidente della Repubblica ad interim Raimundo Pereira, il Presidente del Consiglio Carlos Gomes Junior e altri esponenti politici, hanno chiuso tutte le Radio e stanno pattugliando le strade di Bissau. Hanno anche annunciato un “governo di unità nazionale” nel quale avranno, sostengono, i ruoli chiave della Difesa e dell’Interno.

Ma vuoi vedere che il comandante Antonio Indjai avrà, a breve termine, un ruolo importante nel nuovo governo? Ci viene il sospetto perché la settimana passata in un’intervista a “Reporter Africa” lo stesso Indjai aveva dichiarato: “i militari sono rispettosi delle istituzioni e della vita politica del Paese”. L’intervista verteva sulla richiesta avanzata dall’esercito di far terminare la missione militare angolana sul territorio (Missang). E così, all’indomani della sospensione della Missang da parte del governo di Luanda proprio per la mancata cooperazione dei vertici dell’esercito della Guinea Bissau, ecco il colpo di stato. Il sospetto si rafforza se ricordiamo che Indjai è lo stesso che nell’aprile 2010 arrestò il Primo ministro, l’allora suo omologo José Zamora Induta e minacciò di sparare sulla folla che protestava.

Sarà lui il futuro “garante” di una recuperata democrazia?


   
© 2006 Associazione A,B,C, solidarietà e pace - Onlus