Contattaci
"A, B, C, solidarietà e pace"
ONLUS
Via Padre G. Petrilli 30
00132 Roma
info@abconlus.it www.abconlus.it
Tel. 0622152249
3461048370

Contattaci con SkypeSkype

Newsletter
Iscriviti per avere informazioni
sulle iniziative di
"A, B, C, solidarietà e pace"



Inserisci la tua e-mail
 




Abc Solidarietà e Pace

 
Bosnia / Serbia – Bambino fisicamente sviluppato ma…

07/11/2006 - 14.32:   «Bambino fisicamente sviluppato ma con problemi mentali. I genitori s’impegnano molto per curarlo, ma hanno gravi problemi economici». Così è stato scritto dalla scuola elementare “Nikola Tesla” di Backa Topola sulla scheda di uno dei beneficiari delle nostre “borse di studio”. E’ tra i primi affidi fatti da ABC in quella scuola a cominciare dal settembre 1999, terminati da poco i bombardamenti della NATO sulla Serbia. (Backa Topola non era stata colpita, perchè di scarsa importanza strategica, ma soprattutto perché abitata da cittadini sia di cultura serba che ungherese, con leggera prevalenza di questi ultimi. In compenso già dal 1995, al tempo dei bombardamenti della NATO sulla parte serba della Bosnia e in seguito alla “Operazione Tempesta” con cui l’esercito croato aveva “ripulito” in soli due giorni la Krajna dai serbi, Backa Topola si era riempita di profughi). Adesso quel “bambino” è un ragazzo di 13 anni e fra altri due dovrebbe uscire dal nostro progetto per “raggiunti limiti di età”. Abbiamo chiesto però alla scuola di inviarci un certificato medico-psicologico perché non ce la sentiamo di interrompere l’aiuto in questo caso particolare. Durante la recente consegna delle “borse di studio”, abbiamo parlato col padre, un pover’uomo che dapprima si è un po’ irrigidito (è nota la fierezza della gente serba), poi si è diffuso sulla situazione della sua famiglia e alla fine ha voluto regalarci per forza dei calzettoni di lana, che tutti, da quelle parti, portano stando in casa d’inverno. Ecco un altro tratto caratteristico dei serbi: un senso dell’ospitalità manifestato anche con regali, crepino i problemi e la miseria.


   
© 2006 Associazione A,B,C, solidarietà e pace - Onlus