Contattaci
"A, B, C, solidarietà e pace"
ONLUS
Via Padre G. Petrilli 30
00132 Roma
info@abconlus.it www.abconlus.it
Tel. 0622152249
3461048370

Contattaci con SkypeSkype

Newsletter
Iscriviti per avere informazioni
sulle iniziative di
"A, B, C, solidarietà e pace"



Inserisci la tua e-mail
 




Abc Solidarietà e Pace

 
Italia - Verbale assemblea 16/12 de "la Gabbianella"

30/12/2006 - 12.02:   Presenti i rappresentanti di 22 associazioni si è svolta a Roma, il 16 dicembre, l’assemblea straordinaria de "la Gabbianella". All’ordine del giorno, tra le altre cose, la situazione del CCS (l’associazione di Genova i cui dirigenti sono stati arrestati il 15 novembre scorso dopo essere stati indagati per distrazione di una parte dei fondi destinati ai progetti) e la proposta di creare uno strumento di controllo interno della qualità.
Dopo quattro ore di dibattito sulle misure da adottare nei confronti del CCS, durante le quali si sono confrontate diverse posizioni, la votazione ha visto prevalere la decisione di sospendere dalla Gabbianella, in via cautelativa, l’associazione di Genova fino all’incontro tra i nuovi responsabili e il coordinamento nazionale.
Noi di "ABC" ed "Erythros" abbiamo, invece, sostenuto, contrapponendoci fermamente a chi voleva l’espulsione del CCS, l’importanza di distinguere le responsabilità dei dirigenti arrestati da quelle dell’associazione in quanto i progetti avviati devono andare avanti, altrimenti la delusione dei sostenitori e il loro legittimo risentimento diventeranno un dramma per le persone che sono aiutate.
Probabilmente anche Francesco Pinto, il magistrato titolare dell’inchiesta sul Centro di Cooperazione e Sviluppo, e Franco Monteleone, il maresciallo dei carabinieri che ha condotto le indagini, la pensano come noi perché il 19 dicembre scorso hanno deciso di aderire ai progetti del CCS attraverso l'adozione a distanza di due bambini del Mozambico. Hanno voluto dare un segnale preciso ai sostenitori di quell’associazione a distinguere le responsabilità personali dei dirigenti da quelle del CCS che deve continuare a lavorare a favore delle popolazioni dei luoghi dove realizza i suoi progetti.
Anche sulla definizione di uno strumento di controllo della qualità del lavoro e della serietà delle associazioni che fanno parte del coordinamento "la Gabbianella" c’è stato un ampio confronto tra chi "sosteneva la necessità - si legge nel verbale dell’assemblea - di individuare un certificatore esterno per controllare i bilanci delle associazioni" mentre altri, prosegue il comunicato, "ritenevano che sarebbe stato importante un potenziamento della Gabbianella. In questo senso va la proposta di ‘A,B,C, solidarietà e pace’ di definire ( con il contributo di tutte le associazioni) un questionario molto dettagliato, ispirato dalla legislazione sul terzo settore e dalle operatività delle associazioni, con lo scopo di fornire alle medesime uno strumento di autoverifica e alla Gabbianella una possibilità di controllo e conseguente possibile certificazione etica. Si decide che il Consiglio vaglierà il questionario e lo inoltrerà poi ai Soci".


   
© 2006 Associazione A,B,C, solidarietà e pace - Onlus