Contattaci
"A, B, C, solidarietà e pace"
ONLUS
Via Padre G. Petrilli 30
00132 Roma
info@abconlus.it www.abconlus.it
Tel. 0622152249
3461048370

Contattaci con SkypeSkype

Newsletter
Iscriviti per avere informazioni
sulle iniziative di
"A, B, C, solidarietà e pace"



Inserisci la tua e-mail
 




Abc Solidarietà e Pace

 
Italia - Assemblea annuale dei soci

26/03/2007 - 18.59:   Il 25 marzo 2006 si è svolta l’Assemblea annuale dei Soci. Presidente e amministratore hanno parlato della contabilità e dei progetti raccontando il loro andamento, le cose positive e quelle negative. Bilanci e “Relazione di solidarietà” sono stati approvati dall’Assemblea dei Soci. Tra le altre cose, sono stati precisati i motivi per i quali il progetto di Guia Lopes da Laguna è stato chiuso e perché è cessata la collaborazione con “A, B, C, solidariedade e paz – Brasil” (vedere notizia nelle “News” del sito).
Anche in Guinea Bissau le difficoltà non mancano e, insieme con i soci presenti, si è parlato della scuola costruita a Cubonge, della tendenza di alcune famiglie a non mandare a scuola i bambini, della forte mobilità sociale esistente sul territorio che costringe molti soci sostenitori del progetto “africano” ad aiutare ogni anno un alunno diverso e, soprattutto, di una complicazione recente: il trattore che stiamo usando in Guinea Bissau è in prestito e il prossimo anno dovremo restituirlo al legittimo proprietario, l’amico padre Maurizio Fioravanti con il quale collaboriamo da 15 anni.
Il trattore è un mezzo pesante di lavoro indispensabile e sarà dunque necessario comprarne un altro, possibilmente nel 2008, sperando che Maurizio ci lasci il suo fino a quella data. Diciamo possibilmente perché non sappiamo quando riusciremo a “mettere da parte” il denaro necessario. Parliamo di una somma di circa 50.000 euro, una cifra enorme, anche se minore degli 80.000 che fonti poco informate, nei giorni scorsi, ci avevano detto essere il costo di un trattore di eguale potenza a quello con il quale lavoriamo oggi a Mansoa. Aggiungiamo che dovremmo acquistarlo presumibilmente in Senegal (per evitare dispendiosi costi di trasporto), anche se la cosa è ancora tutta da definire. L’assemblea ha convenuto sulla priorità di questa spesa e si è parlato della necessità di definire un accantonamento di denaro senza penalizzare i progetti. Come? Chiedendo aiuto a tutti, cominciando proprio con i soci. Quindi, chi volesse finalizzare una qualche donazione, di qualsiasi importo, all’acquisto del trattore potrà integrare la quota di affido specificando nella causale semplicemente “ NUMERO x QUOTE + TRATTORE”. Naturalmente vi daremo conto di tutto. Un’ultima annotazione: le cose buone, nonostante le apparenze, sono sempre e comunque di più di quelle cattive.


   
© 2006 Associazione A,B,C, solidarietà e pace - Onlus