Contattaci
"A, B, C, solidarietà e pace"
ONLUS
Via Padre G. Petrilli 30
00132 Roma
info@abconlus.it www.abconlus.it
Tel. 0622152249
3461048370

Contattaci con SkypeSkype

Newsletter
Iscriviti per avere informazioni
sulle iniziative di
"A, B, C, solidarietà e pace"



Inserisci la tua e-mail
 




Abc Solidarietà e Pace

 
Guinea Bissau - Mansoa, le donne e l'autosviluppo (1)

26/07/2007 - 10.11:   Presenti 32 donne e tre uomini in rappresentanza di undici villaggi si è svolto recentemente a Mansoa un incontro organizzato per decidere di avviare la sperimentazione della produzione orticola in serra durante la stagione delle piogge. Si tratta di una serra, il cui modello sperimentale è stato costruito all'interno del capannone di "ABC" in Mansoa, di 10 metri per 6. La sperimentazione riguarderà, quest'anno, quattro villaggi per essere estesa poi, in caso di risultato positivo, ad altre tabanche. Prima della riunione, aiutati dagli amici di "ABC Guinea Bissau", tutti i presenti hanno riempito un questionario ("Ficha de partecipação") nella quale, oltre ai dati personali, c'erano delle domande alle quali tutti hanno risposto. Il questionario chiedeva, tra l'altro: da quanti anni lavora negli orti? Quali piante coltiva? La famiglia mangia quello che si coltiva? Cosa? I prodotti sono venduti? Quali i principali problemi? Cosa servirebbe per lavorare meglio? Si chiedeva anche un parere sull'utilità del lavoro negli orti e, nel merito, il consenso è stato unanime e accompagnato da considerazioni tipo: "sono contenta del lavoro nell'orto", "è molto importante", "vale la pena continuare", "sono abbastanza contenta", "sono contenta perché ci aiuta", ecc. Per tutti vale la pena continuare quest'esperienza e quasi tutti aggiungono suggerimenti e richieste di aiuto: "servirebbe un altro pozzo", "l'acqua del pozzo durante la stagione secca è poca", "occorrerebbe migliorare l'assistenza tecnica", "sarebbe importante anche la recinzione dell'orto". Quanto poi alla domanda sulla possibilità di costituire un'associazione delle donne per la sperimentazione dell'orticoltura durante la stagione delle piogge, quasi tutti si sono detti disponibili, anche se alcuni hanno subordinato la disponibilità alla recinzione dell'orto. Altri hanno espresso perplessità parlando di problemi senza precisarli meglio e c'è chi, infine, ha sostenuto che è impossibile in quanto già impegnati nel lavoro in risaia. (SEGUE).


   
© 2006 Associazione A,B,C, solidarietà e pace - Onlus