Contattaci
"A, B, C, solidarietà e pace"
ONLUS
Via Padre G. Petrilli 30
00132 Roma
info@abconlus.it www.abconlus.it
Tel. 0622152249
3461048370

Contattaci con SkypeSkype

Newsletter
Iscriviti per avere informazioni
sulle iniziative di
"A, B, C, solidarietà e pace"



Inserisci la tua e-mail
 




Abc Solidarietà e Pace

 
Haiti - Gli alberi che fine hanno fatto?

15/10/2007 - 11.08:   Mentre accende il fuoco davanti alla sua baracca la giovane Edith Pierre, affidata a distanza dall'Italia, non sa che tanta gente nel mondo si sta preoccupando per lei e per il suo Paese. Tiene a lei e alla sua salute, ma si sta preoccupando, oltre che per le alluvioni che ci sono state nei giorni scorsi e che hanno causato decine di morti anche nelle bidonville di Port-au-prince, soprattutto perché gli alberi a Port-au-Prince e dintorni sono spariti e quel territorio sarà nel giro di pochi decenni un deserto. Provate a spiegare questa cosa a Edith, provate a dire a lei e ai suoi genitori che non devono tagliare gli alberi per fare il fuoco o il carbone. Vi risponderanno che la loro priorità è sopravvivere e che, se vogliono scaldarsi e cucinare, devono per forza trovare della legna e, fino a prova contraria, il legno viene dagli alberi.
Comunque, il risultato è che gli alberi ad Haiti stanno sparendo. Basta dare un'occhiata dall'"alto". Si va su "Google Earth" e si ingrandisce l'isola di Hispaniola. E' possibile così, dai colori, capire quanto "verde" sia rimasto. A Santo Domingo, l'altra parte di Hispaniola, c'è un poco di più di verde, ma nella maggior parte della parte occidentale, ovvero Haiti, il colore dominante è il grigio delle montagne e delle campagne spoglie. E' per questo, forse, che l' Ordinatore Nazionale dei Fondi Europei di Sviluppo (ONFED) ha invitato i governi della Repubblica Dominicana e di Haiti a sviluppare un piano di recupero delle “superfici boschive dell'isola”, riferisce l'agenzia di stampa Argenpress.
Secondo i dati ufficiali dell'organismo, sull'isola è rimasto solo l'1,5 per cento di aree boschive. Di conseguenza, l'ONFED avverte che questo problema sta rendendo sempre più grave la mancanza di acqua e la desertificazione si avvicina anche se ci vorranno un po' di anni. Ma per il popolo haitiano attualmente i problemi sono altri!


   
© 2006 Associazione A,B,C, solidarietà e pace - Onlus